Circolare 162

Individuazione Tutor Scolastici a. s. 2023-2024

Avatar utente

da Luca Tedde

Dirigente Scolastico

Si comunicano, in allegato, i nominativi dei docenti individuati come Tutor Scolastici degli studenti frequentanti le classi prime, seconde, terze, quarte quinte sez. A/B dell’IPSASR.

Sulla base del d.lgs.61 /2017, il Tutor Scolastico svolge le funzioni riportate di seguito:

 

Tutor Classe Prima

  • accoglie, incoraggia e accompagna lo studente;
  • nel corso dell’anno scolastico, monitora, orienta e riorienta lo studente durante il suo percorso formativo;
  • redige il bilancio iniziale delle competenze dello studente, sentito il parere del Consiglio di Classe e dei genitori;
  • redige la bozza del Piano Formativo Individualizzato (PFI)su apposito format;
  • riporta nel PFI le azioni di personalizzazione rispetto al piano delle UDA previsto dalla programmazione del CdC, le attività di recupero e/o consolidamento delle competenze dello studente;
  • entro il 31 Gennaio, lo sottopone all’approvazione del CdC e lo condivide con la famiglia che lo sottoscrive;
  • tiene costantemente aggiornato il PFI in particolar modo in occasione della valutazione trimestrale e intermedia al termine del primo anno espressa per livello di competenze previste per ciascun asse;
  • tiene costantemente aggiornato il CdC e il Coordinatore sull’andamento didattico dello studente;
  • compila la certificazione delle competenze su apposito modello definito per i

Tutor Classi Seconde, Terze, Quarte, Quinte

  • accoglie, incoraggia e accompagna lo studente;
  • nel corso dell’anno scolastico, monitora, orienta e riorienta lo studente durante il suo percorso formativo;
  • aggiorna, se necessario, il PFI nelle varie sezioni di cui è composto;
  • aggiorna il bilancio delle competenze all’inizio della classe terza;
  • riporta nel PFI le azioni di personalizzazione rispetto al piano delle UDA previsto dalla programmazione del CdC, le attività di recupero e/o consolidamento delle competenze dello studente;
  • riporta le azioni e i risultati del recupero delle competenze non completamente acquisite nell’anno scolastico precedente;
  • tiene costantemente aggiornato il PFI in particolar modo in occasione della valutazione trimestrale e finale per competenze espressa per livello di competenze previste per ciascun asse;
  • tiene costantemente aggiornato il CdC e il Coordinatore sull’andamento didattico dello studente;
  • compila la certificazione delle competenze su apposito modello definito per i professionali;
  • al termine del secondo anno, compila la certificazione delle competenze di cui all’articolo 4 del M. 22 agosto 2007, n. 139 prevista per la generalità dei percorsi di studio della Scuola Secondaria di II Grado.

 

Al fine di supportare i docenti nella compilazione del PFI giovedì 25 gennaio 24 alle ore 17.00 si terrà un apposito incontro sulla piattaforma Teams- canale Docenti.

162 Individuazione Docenti Tutor Scolastici_PFI 23-24 (1)