Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito web usa i cookies per l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Per saperne di piĂą sui cookies e su come impostare il tuo browser secondo le tue esigenze, clicca qui per visualizzare la nostra cookies policy. Usando il nostro sito web e non modificando le impostazioni del browser, tu accetti la registrazione di questi cookies sul tuo dispositivo.

“Gli chef professionisti incontrano gli chef del futuro”

Quattro chef per quattro incontri: il perchè del progetto... 

Gli incontri con gli esperti nella nostra scuola sono stati pensati non come lezioni o esercitazioni tradizionali, ma come occasioni di confronto, come momenti di apertura al territorio e al mondo del lavoro. Per noi soprattutto era ed è importante motivare gli studenti. Non cercavamo solo tecniche o segreti di cucina, ma un qualcosa di più: entrare in contatto con persone che operassero "nel mondo reale", che venissero da esperienze diverse e che, nonostante le difficoltà che oggi comporta il gestire un'azienda ristorativa o il trovare il proprio spazio nel settore, avessero ancora la passione per un mestiere difficile ma bellissimo.

La scuola è il "luogo ideale dove coltivare consapevolezza" ci suggerisce la penna di Daniela Melis in un suo articolo sull’Unione Sarda. "Condividere, raccontare, trasmettere", ben riassumono il senso del nostro progetto le parole con cui lo chef Alessandro Falchi commenta su Facebook l’esperienza. Entusiasmo, esempi e modelli positivi di vita per i giovani, non solo un "corso su prodotti e piatti", come ipotizzato da qualcuno. Gli esperti che sono venuti a trovarci (e che ci hanno offerto la propria disponibilità e professionalità a titolo gratuito), sono stati un valore aggiunto, una grande risorsa e per questo non possiamo che ringraziare ancora gli chef Laura Casula, Martino Ullasci, Sebastiano Bassu e Alessandro Falchi.

 

 

L'Alberghiero su Facebook

L'Istituto Alberghiero di Desulo ha un suo spazio informativo anche su Facebook

all'indirizzo "Professionale Desulo"

La pagina è  costantemente  aggiornata ed è possibile trovare comunicazione di eventi ed iniziative  in cui sono coinvolti gli studenti

News: Laboratorio di pasticceria - Alberghiero Desulo

Nell'ambito del Progetto di Alternanza Scuola Lavoro, le Classi IIIA, IVA e VA dell'Alberghiero di Desulo stanno portando avanti un percorso di collaborazione  con gli esperti dell'Associazione Italiana Pasticcieri e Cioccolatieri (AIPAC) finalizzata all'acquisizione di competenze specialistiche e abilitĂ  pratiche operative del settore pasticceria.   

 

Foto ricordo con il Maestro  cioccolatiere Sergio Signorini, presidente dell'Associazione Italiana Pasticceri (AIPaC) e dell'UniversitĂ  del cioccolato.

L’Alberghiero di Desulo vincitore del concorso “Giffoni Innovation Hub “

Il concorso promosso da Giffoni Innovation Hub, in collaborazione  di dPixel e auLAB, prevedeva la ideazione di un  progetto  innovativo e  una startup d’impresa. Il team vincitore, selezionato da una commissione di esperti, è stato quello   dell’Istituto Professionale di Stato Commerciale Turistico e Alberghiero "Montanaru" di Desulo. Che hanno ideato un “Albergo diffuso didattico”. I ragazzi vincitori della Classe IIIA parteciperanno ora alla  finale nazionale del Techgarage 2016 che si terrĂ  a Luglio durante la 46esima edizione del Giffoni Film Festival.

Ristorante didattico all'Alberghiero di Desulo

Giovedì 10 febbraio 2016, Ristorante didattico all'Alberghiero di Desulo.

L'evento è stato occasione per trascorrere qualche ora in compagnia e per una raccolta fondi da destinare a "Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie". 

Bravissimi i ragazzi delle brigate di cucina e di sala, i piatti e il servizio sono stati  caratterizzati dalla genuinitĂ  e dalla cortesia.  

 

 

Allegati:
Scarica questo file (invito carnevale.pdf)invito carnevale.pdf[ ]427 kB

L'Alberghiero di Desulo tra i vincitori del Concorso gastronomico "Fungus in Tabula"

Si è concluso il concorso gastronomico "Fungus in Tabula",  che si è tenuto a Gavoi nei giorni 19 e 20 dicembre 2015, organizzato dall'Amministrazione Comunale di Gavoi, dall’Universidade Libera de sos Ansianos (l’Ute di Gavoi) e dalla Agenzia  Laore, finalizzato alla valorizzazione dei prodotti gastronomici della Barbagia. Cinque studenti dell'Alberghiero di Desulo  hanno sfidato cinque chef professionisti cimentandosi nella realizzazione di piatti a base di funghi, che sono stati sottoposti ad una giuria di esperti gastronomi (Roberto Petza, Gilberto Arru, Luca Urgu, Roberro Disini). Piatto premiato, a pari-merito con quello realizzato dallo chef Paolo Soru dell' Osteria Borello di Gavoi, è stato  "Zuppa contadina di monococco e funghi", realizzato da Silvia Todde (classe IVA).

Altri articoli...

  1. Strutture IPSSCTA

Sottocategorie